“Mafia capitale”: il 5 novembr inizia il processo A.S.G.I., Lunaria, Yo Migro e Laboratorio 53 chiedono di costituirsi parte civile

mafia_capitale

Il 5 novembre 2015 avrà inizio a Roma il processo penale che nasce dall’indagine denominata “Mondo di mezzo” e conosciuta come “Mafia capitale”, che vede come principali imputati i sig.ri Buzzi, Carminati e Odevaine. Un’indagine che ha messo sotto accusa un’importante parte del sistema di accoglienza dei richiedenti asilo, dei cittadini Rom e dei minori stranieri non accompagnati. Le associazioni […]

Leggi tutto →

Il 15 Novembre parte la Scuola di Alta Formazione per Operatori Legali di ASGI

foto1

PERCHÉ UNA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE? La scuola mira a formare la figura dell’operatore legale specializzato nella tutela dei cittadini stranieri che chiedono o ai quali è stata riconosciuta una forma di protezione internazionale o umanitaria. Si tratta di una figura in Italia sostanzialmente innovativa, che non ha ancora ottenuto un suo riconoscimento formale, ma […]

Leggi tutto →

CODA – CIE Ponte Galera: due ragazze eritree rischiano il rimpatrio

immagine-per-cie

Dal 21 maggio sono trattenute al CIE di Roma – in attesa di espulsione – due giovani ragazze provenienti dall’Eritrea. Sono state fermate dalle autorità di p.s. mentre cercavano di raggiungere il nord Europa e direttamente condotte al CIE di Roma per essere identificate e infine rimpatriate; questo è infatti il fine della misura del trattenimento. Il loro […]

Leggi tutto →

Il nuovo ostacolo al rinnovo del PdS: l’iscrizione anagrafica

gjfhj

Il Centro Operativo per il Diritto all’Asilo ha ricevuto nel corso delle ultime settimane numerose segnalazioni riguardanti il RIFIUTO, da parte della Questura di Roma, di RINNOVARE/RILASCIARE i permessi di soggiorno per protezione internazionale e umanitaria sulla base della mancata ISCRIZIONE ANAGRAFICA presso una dimora reale ed effettiva. Secondo quanto riportato nelle segnalazioni ricevute, la […]

Leggi tutto →

Quarto diario del gruppo AMA

IMG-20150115-WA0000 (2)

L’odore del daal si sprigiona dalla cucina del primo piano in tutto il casale. Le spezie e il peperoncino penetrano nelle narici di chi sale le scale e dei tanti che stazionano, telefonini alla mano, nei corridoi e nelle stanze della Città dell’Utopia intenti a parlare tramite Facebook con gli amici rimasti al CARA di […]

Leggi tutto →