Le nostre attività

Accogliendo e accompagnando richiedenti asilo e rifugiati nel loro percorso di riconoscimento e di inserimento sociale, ci siamo resi conto di come il primo periodo di vita in Italia costituisca spesso un vuoto di tempo e di disorientamento. Ciò è dovuto sia alla solitudine e alla mancanza di reti sociali di supporto, sia alla frammentarietà e alla difficoltà ad accedere ai luoghi e ai servizi che la città offre. Inoltre i centri di accoglienza dove la maggior parte dei richiedenti asilo vive chiudono la mattina e riaprano la sera, con la conseguenza che molte persone sono costrette a vagare per la città senza un posto dove stare, come delle presenze invisibili. Dopo aver ottenuto una qualche forma di protezione internazionale – status di rifugiato o protezione umanitaria o sussidiaria – inizia inoltre un non semplice percorso di inserimento sociale. Le istituzioni a questo punto si dileguano e spesso diventa complicato capire come muoversi all’interno di un tessuto sociale complesso, stratificato e che non si conosce bene. Trovare un corso di formazione, un lavoro adeguato, una casa o accedere ai servizi sociali può risultare piuttosto difficile.

Per rispondere a questi problemi e bisogni sociali, abbiamo modulato le nostre attività su livelli paralleli e legati:

GRUPPO DI ACCOGLIENZA

SEGRETARIATO SOCIALE

ASSISTENZA LEGALE

SUPPORTO PSICOLOGICO

ORIENTAMENTO ALLA FORMAZIONE E AL LAVORO

Tweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on FacebookEmail this to someone