Assistenza legale

Il servizio legale offre assistenza a tutti i migranti, con particolare attenzione ai richiedenti asilo e ai minori stranieri non accompagnati. Il servizio si lega con le altre attività dell’associazione, in una presa in carico olistica delle persone.  Il servizio si avvale della competenza di operatori legali, antropologi e mediatori cultuarali, e lavora in rete con gli avvocati dell’ASGI.

Per quanto riguarda i richiedenti protezione internazionale, essi possono ricevere una chiara e giusta informazione circa i loro diritti e doveri in quanto richiedenti asilo nonché riguardo all’iter della richiesta stessa. Le persone particolarmente vulnerabili vengono accompagniate in tutti i passaggi, dalla richiesta di residenza alla presentazione della domanda in Questura.

In un secondo tempo, insieme ai mediatori culturali, ricostruiamo la storia di persecuzione che ha portato la persona a dover lasciare il proprio Paese, attraverso un approccio antropologico-narrativo. Estrema importanza viene riconosciuta alla definizione del contesto sociale, politico e culturale di provenienza del richiedente asilo. Spesso nella presentazione del richiedente alla Commissione si tralasciano elementi importanti quali il contesto di vita, il contesto all’interno del quale è avvenuta la tortura, il sistema di relazioni sociali, l’ordine di questioni legate al genere e all’orientamento sessuale, la strumentalizzazione delle divisioni etniche, ecc. Nel nostro approccio, invece, la storia individuale va sempre di pari passo con la storia collettiva.

I minori non accompagnati vengono accompagnati nella loro emersione e nella richiesta successiva di apertura di tutela presso il Giudice tutelare, nonchè nel passaggio verso i 18 anni. Vengono informati circa i loro diritti e tutelati nel caso di situazioni in cui si richieda un intervento giurisdizionale.

Il servizio legale si occupa di:

  • informare e orientare sul diritto di asilo e, più in generale, sulla normativa relativa all’immigrazione;
  • assistere i richiedenti asilo per la preparazione all’audizione presso la Commissione Territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale;
  • fornire assistenza legale in caso di ricorso ex art. 53 e per quanto riguarda i c.d. dublinati;
  • offrire assistenza per la procedura di ricongiungimento familiare;
  • orientare e tutelare minori stranieri non accompagnati;

Il servizio è su appuntamento, contattare Ivan Mei a ivanmei5383@gmail.com

Tweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on FacebookEmail this to someone